La Bellezza Resta

Performance che conclude il primo laboratorio sperimentale di Teatro Sociale rivolto alla cittadinanza e a persone malate di Parkinson. Una sfida allo stereotipo per il quale creatività e partecipazione sono destinate a declinare con l’avanzamento dell’età. Un progetto culturale e sociale per riscrivere la propria identità nella bellezza.

Progetto ideato da Lina Fortunato, Antigone Pavia, in collaborazione con Associazione Pavese Parkinsoniani e Musei Civici del Castello Visconteo. Progetto fotografico di Elisa Ravetta.

Lascia un commento